Catalogna sulle barricate.

Written By: bruno - Set• 30•17

La Catalogna o Repubblica Catalana vuole il suo referendum,vuole la sua indipendenza che già nel 1920 aveva tentato di ottenere,stroncata allora dai governi di destra , definitivamente seppellita dalla dittatura franchista.Nel duemila rispuntò l’ipotesi si una sua rinnovavata indipendenza,anche se una legge spagnola dichiara la Spagna unica ed indivisibile.Tuttavia questo referendum diverrebbe una leva psicologica per il governo centrale.Molte porzioni d’Europa premono verso una loro autonomia nonostante le rassicurazione centrali cerchino di strigere il cerchio in una pretesa unità,unità farcita di piccoli lasciti,riconoscimenti appoggi morali che in sostanza rimandano soltanto il debito,ingrossando le fila di chi ne gode , vincolando però sempre più i contraenti ad onorare a tempo debito il dovuto.Una Europa che scricchiola dunque, sotto un’apparente unità monetaria per tacere di quella politica,un recalcitrare rimuginare staccandosi con forza da impegni contratti tempo addietro ,impegni presi sotto l’onda di un esagerato ottimismo.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.