Carmelo Sciascia & la Storia negata.

Written By: bruno - Feb• 27•21

Ti invio tutto ciò che riguarda me, il Nuovo Giornale, le altre testate e San Corrado:

1) Articolo del 18.2.2021
2) Lettera sulle mie considerazioni in risposta all’articolo del 18 febbraio
3) Lettori in dialogo a firma (d.m.) Nuovo Giornale del 25.2.2021
4) Il mio intervento letto nella diretta facebook: “Un incontro al Romitorio di
Calendasco per ricordare San Corrado che si festeggia il 19 Febbraio” pubblicato sul giornale online ILPIACENZA.IT

Nessun giornale a Piacenza ha voluto pubblicare le “Considerazioni laiche su un giornale diocesano”:

Piacenzasera.it (Paola Pinotti) mi ha dato perfino del maleducato:”credo che Il Nuovo Giornale sia un miglior destinatario del suo contributo, visto che oggetto dell’articolo è quanto pubblicato dal settimanale diocesano. Non è nostra abitudine pubblicare commenti a quanto scritto da altri: è questione di buon senso oltre che di buona educazione”.

ILPIACENZA.IT (la Redazione) che aveva pubblicato l’articolo dell’incontro su fb a Calendasco, per quanto riguarda l’articolo di risposta al Nuovo Giornale, ha risposto così: “Gentile signor Sciascia, ne abbiamo discusso in redazione oggi di questo articolo. Purtroppo non possiamo proprio pubblicarlo. Non è nello stile del nostro giornale criticare il lavoro degli altri giornali, polemizzare con loro. E’ un aspetto che nei giornali nazionale succede spesso e che non ci è mai piaciuto. Quando c’è da sollevare una critica, fare una considerazione, la facciamo senza problemi, ma senza chiamare in causa altre testate. La sua osservazione è legittima ma è troppo diretta al giornale diocesano. Ci dispiace ma è una linea che abbiamo sempre tenuto fin dagli albori de IlPiacenza.it”.

La Libertà non ha mai risposto, nè pubblicato alcunchè!

Piacenza Diario idem!

Sono profondamente deluso ed amareggiato dall’atteggiamento di tutta la stampa cartacea e online di Piacenza nel non volere riportare qualsiasi osservazione critica (documentata e rispettosa della verità) nei riguardi di un maldestro articolo di piccolo organo di stampa della Diocesi come il Nuovo Giornale!

Pubblichiamo senza alcuna sorpresa per l’attegiamento della stampa locale verso la storia,verso San Corrado,e,a questo punto; anche verso Carmelo Sciascia che si è trovato davanti il solito muro di gomma dei non so-non ho capito-non posso:non è vero.Insomma; Carmelo Sciascia ha detto e scritto dell’esistenza e delle prove storiche documentali sull’esistenza,la nascita,la permanenza a Calendasco del Santo e questo l’afferma il mondo e la storia intera che si afferma e conferma,passando da Noto a Roma e infine a Calendasco,senza precludere Piacenza.La curia piacentina si picca di non credere : si vede che hanno bisogno,oltre che leggere,di essere illuminati,per non dire ammaestrati alla verità delle carte:grazie per il tuo intervento Carmelo,il resto non conta un fico secco.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.