Brutti razzisti.

Written By: bruno - Lug• 01•20

Questi li vanno a prendere sulle rive d’Africa li portano li accolgono dicono che tutto si fa per loro,per loro grazie alla loro bontà (pagata) e pubblicizzata.Danno telefonini,domicili,domicili quando possono o cooperative che incassano la loro bontà a tariffa fissa.Li vogliono anche regolarizzare perchè siano più controllati e tutelati,niente da eccepire,questi che fanno commercio di clandestini o migranti o profughi si danno da fare e con i tempi che tirano,il profugo è grasso che cola,ma si vede che la loro troppa bontà a volte toppa,toppa quando pur facendo i diavoli a quattro,qualche loro protetto fugge,o delinque o dorme per strada.Insomma non tutte le volte le ciambelle escono con il buco ed è inutile andare tanto per il sottile anche quando uno di questi loro protetti ammazza un gatto e lo cuoce in mezzo la strada,trovando anche chi ,fra i molti indignati lo apprezza e plaude il gesto,plaude,con molta buona flemma,flemma che sarebbe difficile mantenere se vai a mangiare un cosciotto di maiale o un porcellino in qualche paese mussulmano.Ma ,forse ,forse qull’africano non era affatto mussulmano ,allora mangiare un gatto che volete che sia,un gatto in Italia se lo mangiavano anche i disperati in tempo di guerra e lo dicevano buono,buono ,meglio del coniglio quindi zitti,zitti brutti razzisti.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.