Basta.

Written By: bruno - Ago• 28•14

Giorno verra’, che si dovra’ rincorrere Alfano con siculi forconi, per tutti questi poveri” buoni mussulmani” che ci piazza in casa,e, dovra’ correre allora, forte,come una lepre.I terroristi che sbarcano da noi,mica vengono armati di mitra o coltellaccio,per cui si riconoscono a colpo d’occhio, ma, questi,vengono  travestiti da “buoni,poveri mussulmani” fuggiti e scacciati da altri  confratelli sanguinari (cioè sè stessi),cosi’ si dice o, dicono di loro,ma sempre gli stessi sono,se non è zuppa è panbagnato.Uno di questi integrati mussulmani,egiziano, che ha sposato un anglicana,telefona , citando il Corano, dove si recita che, uccidere una vita è come privare il mondo di tutte le sue vite .Ma, l’egiziano buono,non ha detto una parola, una, verso e contro i  suoi confratelli tagliagole,non ha assolutamente stigmatizzato nulla ,di quello che avviene nel nome di Allah, nei deserti d’Africa,  contro gli “infedeli”,nel disprezzo assoluto di ogni pieta’ umana.Nessuno di questi, buoni religiosi protesta, per le esibizioni da macelleria, perpetrate in nome, e per conto,o in barba al  Corano,nessuno.Personalmente ne ho piene le palle di parlare di questi argomenti.Occorre pero’ prendere  atto,nel caso di vero,imminente, grave pericolo,che  veglieranno, a  difesa di noi,porci infedeli, solo, le guardie svizzere dello Stato Pontificio,con tanto di alabarde e pantaloni alla zuava,sai che consolazione.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.