Basta Natale.

Written By: bruno - Dic• 14•17

Non è una grande novità la sostituzione della festa del Natale con un altra festa ,una festa meno specifica, come idea gesuitica,il cardinal Martini aveva già caldeggiato una festa e una celebrazione,mi pare,dello spirito universale,tralasciando così di specificare di come ognuno chiami Dio o il suo dio.Una festa unificante,una festa, oserei dire preistorica,di quando si percepiva l’esistenza di qualche cosa e lo si chiamava il “grande spirito”,questo solo da noi ben inteso.E’ che molti tradizionalisti,non praticanti sono ancorati,nonostante il loro scetticismo alla “religione” di quando erano bambini e ,in nome di quegli insegnamenti si sentono traditi,pensando che la chiesa,la chiesa, come la ricordano loro , sia con loro.Pensate solo l’avvicinamento Natale e 25 Aprile,ricordato poco tempo fa ,dalle nostre parti con la partecipazione di un gesuita come Dall’Asta,un gesuita che ha lardellato anche San Sisto con il suo talento critico.Non è dunque una novità il sociale ,l’altro, l’ateo ,il miscredente,compreso quello che ti taglierebbe volentieri la testa,e la taglierebbe anche a Padre Dell’Asta ma che, tuttavia,nonostante questo particolare viene inglobato anche con autorità tutta religiosa nello spirito comune ,una specie di Manitou,chiedendo scusa ai pellerossa.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

One Comment

  1. giuseppe moscati ha detto:

    giuseppe moscati

    […]Basta Natale. « Compagnia di Sigerico[…]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.