Addio menorah addio.

Written By: bruno - Feb• 28•15

Addio menorah dall’olio consacrato accesa nel Tempio,addio piccoli ingenui Bambini Gesu’.addio cammelli e palme del presepio,addio al Buddha ridente,addio al Wakan Tanka, Manitou dei pellerossa,addio vuote chiese protestanti,addio cattedrali di Roma,ricche, come antiche ricche ville patrizie romane, addio,è arrivata l’isis.Addio memorie di Ninive,addio opere di mani sapienti  e creatrici di antichi abitatori della terra e del deserto,addio simboli della  Fede,addio per sempre, è arrivata lisis.Addio preghiere rivolte nel segreto di una stanza ad un qualsiasi Dio,addio.Addio vita,addio sorriso e pianto e amore addio,addio figli mogli e padri,addio per sempre, è arrivata l’isis , è il tempo dell’addio,è il tempo della dimenticanza e dell’oblio per quello che ci fu lasciato e lasciammo.Quando ,nei secoli a venire,verrano nuove parole di Dio,quando il  Nuovo Verbo sorgerà’ sulla terra per imporre la sua Ultima parola ,con il Suo Vero Nome,il nome  Sconosciuto e Immortale di Dio,nulla d’antico verra’ trovato  per la nuova mano sacrilega  “innovatrice”,nulla,l’isis si sarà’ portato via tutto,tutto.Resteranno allora senza memoria  sulla terra, i morti dalla testa mozzata,rimarranno sulle dune desolate,del Califfato di Dajjal a Mosul,incancellabile il suono delle loro scoregge e il  fetido fiato, di  immonde preghiere.

 

p.s.Testimonianza di Herbert Klein nato nel 1922.Fu deportato a Theresienstadt nel giugno 1943 “Loro (le ss) entravano nell’appartamento (degli ebrei) e distruggevano tutto.Non importa se si trattava di un Rembrandt autentico,con i coltelli gli si avventavano contro,prendevano a martellate anche le pareti.Facevano tutto a pezzi. da(Johnson and Karl-Heinz Reuband, What We Knew)

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.