A palle incatenate.

Written By: bruno - Feb• 14•21

Tutto quello che offre il repertorio umano tutto;l’uomo,la donna il bambino,la bambina,la nonna il nonno ,lo zio ,gli zii,le zie,i cognati,gli amici:il mondo tutto insomma è sempre roba vecchia,roba vecchia che si dice nuova per l’occasione,perchè mostrata in quel momento(atemporalmente),in un momento;ma fatalmente vecchia.Roba che preesisteva già dentro di noi, ma,per l’occasione appunto e,come rinnovata la diciamo “nuova”.Bene ,detto questo;detto tutto questo e fatto questo cappello o scarpa;dipende da dove si desidera cominciare un discorso ,non si capisce ,come Zingaretti;dico Zingaretti, possa dire:la politica oggi sarà diversa,da oggi si farà in un modo diverso;nulla sarà più come prima (sic),e qui Zingaretti;il vecchio Zingaretti,le spara davvero grosse:come si dice?A palle incatenate.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.