La mano.

Written By: bruno - Apr• 21•17

Sveglio si lisciò le mani,le mani,le accarezzò come sempre con istintivo gesto ma,ma s’accorse con sorpresa che una,la mano,quella di sinistra non era più la sua,no, non non era più la sua.Dubbioso riprese a toccarsela seguendola tastandola ,seguendola ,come il guanto si sfila dolcemente sopra la pelle seguito dallo sguardo ma,ma quella mano ,quella mano no, non apparteneva a lui.La riconobbe, era quella di sua madre,proprio sua madre morta a cui aveva accarezzato un tempo le mani e, quelle sue mani riconobbe ora, al tatto .Per quanto riprovasse o provasse toccasse guardasse,pieno di meraviglia sentii che ,quella mano,quella mano che lui fissava e vedeva ancora stupito da allora non fu,non fu mai più sua.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento