Archive for dicembre, 2016

Fine,ma quale fine.

Questo in cui entriamo pare,dico pare, sia l’anno 2017,2017 per noi,ma per l’Islam è il 1437 ber gli ebrei il 5776 e per i cinesi 4713,fate un poco voi.In che anno state entrando dipende se quello che avete passato ha un capo e una coda,se,non ha capo né coda lasciate perdere,attaccatevi a quello cinese o […]

Read the rest of this entry »

Il mio nome è Obama.

Le solite cassandre facevano lunghi piagnistei sulle non qualità di Trump a fare il presidente degli Stati Uniti,lo dicevano inadatto inaffidabile,addirittura pericoloso,insomma si sbracavano senza tanti mezzi termini in epiteti non solo irrispettosi ma anche offensivi.C’era anche la turba italiana con i suoi prodi capetti in primo piano,capetti in piedi con il microfono in bocca […]

Read the rest of this entry »

Mostra sul Guercino,Piacenza.

Piacenza si prepara per una mostra sul Gurcino,celebra il Gurcino in pompa magna, Giovanni Francesco Barbieri,Cento 1591-Bologna 1666.Si monterà un impalcatura in Duomo affinché foresti e cittadini e villani possano ammirare, guardaldole negli occhi le opere della cupola.Pittore più azzeccato non poteva essere proposto a Piacenza e ai piacentini che guerci devono esserlo stato da […]

Read the rest of this entry »

Jacqueline Sauvage.

Holland il Presidente della Repubblica francese, se mai sarà in futuro ricordato e, se varrà la pena di ricordarlo sarà per la grazie concessa a Jacqueline Sauvage la donna che ha preso a fucilate il marito che la violentava,violentava lei e le figlie prendendola anche a cazzotti.Un bel giorno la signora Jacqueline s’è rotta i […]

Read the rest of this entry »

La storia.

Scrive Giorgio Vasari nella vita di Benedetto da Rozzano una riflessione che dovrebbe apparire in molti luoghi pubblici e privati,scuole e università,vie strade quando dice:”perché quanto acconcia un buono e savio in cento anni,tanto rovina un ignorante villano e pazzo in un giorno.E pare che la sorte voglia che bene spesso coloro che manco sanno […]

Read the rest of this entry »

Il “pacifista” Obama.

Un folletto nobel per la pace si prende la briga di fare un infinità di dispetti al Presidente entrante Trump,il folletto è Obama il buono ,nobel per la pace,tanto buono,tanto nobel e tanto pacifico che sarebbe pronto a fare carte false per negare la nuova presidenza.Obama non sa perdere ma,quello che è peggio Obama non […]

Read the rest of this entry »

Anis Amri.

E’ il caso di dire quando due più due fa quel cavolo che vi pare.I migranti,i clandestini i profughi chiamateli come vi pare,quando giustamente tutta questa massa di gente viene controllata respinta dagli stati europei,impedita in ogni movimento c’è invece un Anis Amri che si fa l’Europa tutta dopo la strage di Berlino,gira come fosse […]

Read the rest of this entry »

Le zinne e il gemello.

Da quando,sotto le zinne della Lupa romana è rimasto un solo “gemello” del precedente governo,gemello diverso seppur uguale,l’aria è più potabile,c’è più tranquillità,il governo non ringhia non incita non fa rissa,non divide,e pur dividendo divisi si vive meglio senza Renzi,molto ma molto meglio.Meno baruffe pur facendo delle cazzate, si cazzate,ma in sordina,insomma a tutto quello […]

Read the rest of this entry »

Bastoni bastoni.

Fra legnose stampelle per gambe storpiate del mercatino , vivide sacre sconsacrate ex voto poste all’angolo della via,fra pupazzi e Madonne ,fra santi e angeli il Natale si è eclissato,spento,spento in questa tarda giornata di sole che ci regala ancora Dicembre,questo Dicembre dalle tinte di fuoco, gialle e rosse.La gente è quella di sempre,passa cammina,cammina […]

Read the rest of this entry »

Pranzo di Natale.

Prendere un poco d’acqua fresca dal rubinetto,metterla sul fuoco, tagliuzzare finemente un poco di cipolla scalogno, che da un certo sapore,aggiungere anche tagliuzzato sedano e una,una patata.Se siete fortunati mettete una,dico una crosta di formaggio grana nel brodo,aggiungere qualche pisello surgelato per dare un poco di verde al tutto,fare cuocere a fuoco lento,in fine versare […]

Read the rest of this entry »