Occhi della Madonna.

Written By: bruno - Mar• 28•15

Vivificato,da un pulsar dolce,il cuore,o ,piuttosto , braccato da sorprendenti pensieri che lo facevano vivo, vivo,più vivo.Incantamento è l’amore che ride ,e come stupidamente con strepito ride, la bocca colma di bellezza. Felicita’, sempre splendente , e meraviglia e stupore dentro ,leggera.Erano ,i primi giorni di sole,ed era, primavera,ma non era primavera,non la stagione,per essere felici.Incantamento , magia di un cuore lontano ,che gli aveva ,donato,regalato un sorriso, dimenticato.Corre,non conosce distanze,non ostacoli, amore,gioisce di sé, amore,gioisce del sé , libero,come solitario, alato spirito.Inusuale e impreveduto,per lui, guardare,vedere , inghirlandata stagione di tenui piccoli ed aromatici fiori adorna,per lui , strano che, nei giorni dell’ultima meditazione,gli sovvenisse ancora sulle labbra, un sospiro,ancora una gioia,ancora speranza, in un tempo che va,vola,da sempre , lontano.Ma, questa stagione, rideva,se la rideva e rideva, ancora bella, fresca, splendente,sorprendente,inaspettata,ricordate come? Come i fiori,i fiori azzurri,fiori che chiamano : occhi della Madonna, puntati,al centro, di un bianco ,Immacolato.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.