Il Cavaliere scomparso.

Written By: bruno - Lug• 27•13

Piacenza,”Ricercano qui curiosamente molti quel,che significar voglia il cavallo di marmo,che fin’ a’ giorni nostri (1600),si vede con sopra un Cavagliere assiso,ammantato di robba lunga,fuori e appo la porta maggiore piu’ antica,detta del Paradiso,della memorata Basilica di S.Antonino.E,mentre non sol il cavallo è senza testa,e senza gambe,ma anche il Cavagliere non ha’ ne testa,nè braccia;sono percio’ varij i pareri,stimando alcuni esser quel simulacro non altro,che la figura di S.Antonino a cavallo,come ordinariamente dipinger si suole,e senza testa,perchè decapitato fosse.Ma altri,in riguardo del Manto Reale,che cuopre gli homeri del Cavagliere,si danno piu’ tosto di credere,che quella sia l’effige,o’ d’Ildeprando Re dè Longobardi,o’ di Lotario Rè ( fratello di Ludovico secondo Imperatore)ambidue sepolti in detta chiesa;overo in memoria,e honore di Ottone Terzo beneffattor singolare di quella sacra Basilica,e molto affezionato insieme al Vescovo Sigifredo,il quale nel riedificare di nuovo essa chiesa la statua marmorea dello stesso Ottone a’ cavallo avanti la porta di lei collocar vi volesse”.Questo monumento o, cavaliere non esiste piu’ nel luogo indicato dallo storico,che fine ha fatto?

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.