Giustizia.

Written By: bruno - Feb• 26•15

Che i giudici passino gli stessi guai che alcuni di loro procurano ai  comuni cittadini,nel bene e nel male ci pare giusto.Quando un giudice è fuori dalla giustizia diventa, davanti alla Legge un qualsiasi cittadino a cui si impone una pena o un giudizio.C’è chi la vorrebbe cotta,chi cruda, la legge che regola la responsabilità’ dei giudici,ma ,qualche cosa si è dunque fatto,teniamocela senza annacquarla troppo,sopratutto rispettiamo il referendum popolare passato che diceva di si’, alla responsabilità’ dei giudici.E’ vero , i ricchi avranno  mano libera nei costosissimi ricorsi,ed è altrettanto vero che il solito Pantalone soggiacerà al giudizio della Legge,giusto o sbagliato, senza battere ciglio,prono,fatalista, come sempre.Ma, è altrettanto vero che, a qualche idealista brilleranno gli occhi ,brilleranno all’idea o nell’illusione di sconfiggere una palese ingiustizia,l’ingiustizia di un potere che ,per mantenere la propria indipendenza, si veste di intoccabilita’.Tutto ciò che è giusto è intoccabile, l’ingiusto è toccabile,toccabile,toccabilissimo.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.