Festival in Piazza.

Written By: bruno - Ago• 28•14

La sinistra non conosce ostacoli,d’imperio eccola, in Piazza Cavalli,fra  Cavalli Farnesiani,San Francesco ,  il Palazzo del Governatore e,la Kaaba,si’ avete proprio letto giusto,la Kaaba,quella della Mecca ,che, si trova, messa di fresco in Piazza, elettrificata.Un tempo festival dell’Unita’,poi festival Democratico,ora festival Mussulmano,la sinistra ha scelto ,il partito di Allah.Invece di roteanti pellegrini attorno al feticcio della pietra nera della Mecca,dovremo accontentarci di  spiedini di porco.Maometto si rivoltera’ in cielo,nel vedere il suo simulacro  sacro, attorniato da gaudenti al vino e maiale.Mai Babilonia fu cosi’ azzeccata,mai  simboli si sono accumulati con tanto stridore, in una manifestazione sola,di un Festival Mussulmano.Cultura,insegnamento, che l’ex popolo di pane e salame, si è saputo dare e vuole dare,simile al paguro Bernardo,che trascina un guscio non suo.Ogni cosa,ogni munumento , passato e futuro, si getta, si frantuma nella mischia ,si scontra,accozzaglia di bronzi e palazzi, attorno alla Kaaba.Festa dell’unita’ babilonese sull’aia,piazza  cortile ,con storici rifiuti  al suo interno,anche la luna di sera si fara’ a spicchio,per essere piu’ vicina alla Mecca ed Allah.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.