Pallonate.

Written By: bruno - Mag• 29•19

Son contento di non aver visto la partita di pallone in Piazza Cavalli,contento perché credevo,mi ero illuso che,l’occupar la Piazza con pagliacciate “sportive” appartenessero solo alla passata sbracata amministrazioe di sinistra.anche se occorre prendere atto che, sinistra e destra sono solo un illusione ,i coglioni crescono,crescono indifferentemente a “destra e a sinistra,senza trascurare il centro”.Così questa giunta Barbieri si fa notare anche per questo suo atteggiamento sulle palle,atteggiamento che ha assorbito in toto (anche sic) il passato progetto sulla “cultura” spostandolo semplicemente nella sua amministrazione,facendone semplicemente una struttura manageriale,di sinistra,non avendo,questa giunta alcuna idea di cultura ( sua) che sappia ,ma sopratutto voglia reagire a settantacinque anni di dittatura, per quel che riguarda la cultura, dittatura di sinistra.E settantacinque anni sono molti,molti troppi ,fanno impallidire il ventennio fascista,direi che sono addirittura esagerati questi settantacinque anni in una società civile,democratica pluralista,sopratutto liberale che le palle gli girano ancora,ancora per l’orrore di un passato onnipresente ingombrante che non passa non passa mai,non passa più a dimostrazione che le città,le città in queste ultime elezioni sono state tutte o in gran parte inossidabili feudi del PD essendo queste,centri di servizi e di burocrati efficientissimi come ostriche a filtrar liquami.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.