Alienazione & politica.

Written By: bruno - Mar• 19•17

C’è un modo di recalcitrare da parte della politica che irrita,la politica resiste,contrasta,osteggia,decide lei,lei solo lei contro tutto e tutti.E ,questa piccola, piccola parte si autodefinisce pensante,si definisce appunto politica,si autodefinisce sfacciatamente nonostante il luogo o, i luoghi dove tutto quella che , questa parte decide,in quei luoghi,in altri luoghi cioè i nostri,quella politica cade nel nulla anzi, per riflesso degenera,scivola,precipita.Fuori dal suo compromissorio decidere nulla avviene,nulla, se non un operare per autoconservazione,priva come è di ogni aspetto pratico che non sia prevaricazione e sordo vaniloquio .Letale dunque per la politica stessa di cui impropriamente si fregia usurpandone la sostanza e il nome

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento