Archive for maggio, 2015

Multiforme.

Ha più’ facce,ed è piu multiforme il Dio di coloro che credono nel Suo Essere Unico, di quello degli animisti di una qualsiasi foresta .

Read the rest of this entry »

Horror vacui.

Si è fatta una lista di impresentabili a Roma,impresentabili candidati perché sottoposti a qualche atto di giustizia.Li leggo,li rileggo, ad uno ad uno e mi accorgo che qui ne mancano tanti,tantissimi,troppi,tutti i voltagabbana,i culi di pietra le facce toste,di culo,di bronzo.Mancano gli scampati ad ogni controllo o verifica del passato,del presente del futuro,mancano,mancano,manca qualcuno di […]

Read the rest of this entry »

Per ora, Palmira.

Palmira è intatta,hatto tagliato un sacco di teste,ma Palmira, Palmira è intatta,intatto il patrimonio dell’umanità’ tutta, Palmira.Taglino pure un milione di teste,due milioni,tre milioni di teste cadano,Palmira è intatta.E quante , in quel paese cadono teste, non importa più’ sapere:Palmira è intatta,tagliate,tagliate ferventi osservanti religiosi,religiosi , dalla testa ai piedi,dalla barba al coltello, dal mitra […]

Read the rest of this entry »

Quesito.

“Le guerre di religione sono le uniche che,nell’opinione degli opposti partiti,possano considerarsi legittime.In quelle di conquista o d’invasione per pretese legittime o meno,c’è sempre in una delle due parti una causa d’ingiustizia.Invece, nelle guerre di religione entrambi le parti hanno parimenti torto agli occhi della ragione,ma ciascuno ha egualmente ragione agli occhi della propria coscienza.Quindi,le […]

Read the rest of this entry »

Aida.

Quando Verdi, al teatro khediviale dell’Opera del Cairo, il 24 dicembre 1871 diede la sua prima di Aida con grande successo, non poteva immaginare che casino sarebbe stata quella zona percorsa dalle sue melodie.Non poteva immaginare che, quel suo Egitto da bassa padana ,sarebbe stato sconvolto da lotte di religione, sgozzamenti,attentati dinamitardi, suicidi e quanto […]

Read the rest of this entry »

Silvio Berlusconi.

Berlusconi da Fazio ,ha detto quello che voleva fare e non gli hanno lasciato fare,ha parlato del suo accordo con Renzi,ha parlato del futuro del suo partito ed è stato tutto chiaro,vero ineccepibile,ma, quella roba li,quella roba , che Berlusconi sogna di rifare, non si rifarà mai più’,c’è sempre un prima e un dopo nelle […]

Read the rest of this entry »

Benjamin Constant.

“La religione va diventando ogni giorno più una cosa di sentimento che un’istituzione:niente forme,niente simboli,nulla di obbligatorio,niente o quasi cerimonie,soltanto delle idee dolci e una morale sensibile”. Constant,4 febbraio piovoso.

Read the rest of this entry »

Fu quella ,vera gloria?

In Medio Oriente l’isis e qui, imperversa la Biennale veneziana e l’Expo,la prima a colpi di piccone e bombe, cancella distrugge ogni vestigia del passato,fu quella distrutta,quella fu forse, vera gloria?Gli uni nemici degli altri in lotta, insieme armati, di qualche idea preconcetta, lottano e imprecano per un mondo nuovo,un nuovo mondo senz’arte senz’uomo.Balbetta Roma […]

Read the rest of this entry »

Irlanda.

L’Irlanda, paese cattolicissimo ha votato con un referendum popolare le nozze gay,qualcuno nella chiesa chiede di porsi a questo punto delle domande,di interrogarsi sopra questa svolta popolare.Quello che colpisce è :l’Irlanda paese cattolicissimo”,si tratta molto probabilmente di un paese ex cattolico,o se cattolico, di un “nuovo” cattolicesimo.Per quel che concerne l’interrogarsi,si è sempre pensato che […]

Read the rest of this entry »

Solo un pittore.

Che volete,la natura è crudele,ci sono cose che solo un pittore,un pittore vero riconosce,quello spennellar a cascata ordinato che sale e si spegne si stempera,diluisce in un languore pallido iridescente,quell’ordinata e serrata pagina di pennellate fitte fitte, tese, l’una accanto all’altra che riflettono e scandiscono la luce come in un solco piccolo e fantasioso che […]

Read the rest of this entry »