Archive for giugno, 2014

Il governo lavora!

Eccoli!Gli onorevoli,ecco, il governo,in cui i giochi sono ancora aperti,i giochi,ma questi, quando  capiranno che oltre giocare si dovrebbe anche lavorare?Cioè dire , come dicono,paroline che sanno dire,sollevare  manine che sanno alzare,alzare la voce come trombette in fiera.Chiamalo lavoro!

Read the rest of this entry »

Vanno i jihaddisti anche la Domenica.

Vanno anche la domenica i jihaddisti,per il loro regno  di tenebre,vanno, con grappoli di bombe a mano alla cintura,vanno,  gettando qua o la’, bombe a mano ,dentro chiese cristiane.Vanno i jihaddisti,nel pomeriggio assolato , crocefiggono piccole folle di credenti,martiri cristiani,veri cristiani d’Africa.Vanno i jihaddisti colmando  fosse di morti senza   fiori,dentro  buche  soffocanti come concime gli […]

Read the rest of this entry »

Gay.

“Il Tracio Orfeo,amo’ dal profondo del cuore Calai,figlio di Borea,spesso nei boschi ombrosi sedeva cantando il suo amore,e il suo cuore mai trovava pace,ma sempre nell’animo insonni cure lo rodevano,quando guardava il fiorente Cali.Le spietate Bistonidi gli si strinsero intorno e l’uccisero con affilate spade,perchè primo fra i Traci amo’ i giovani e disprezzo’ il […]

Read the rest of this entry »

Freud.

Augias si spaccia come un quasi, ricercatore scientifico per rai 3, oltre che dichiarato propagandista non credente.Questa volta, la sua attenzione è toccata a Freud,fra le tante inesattezze c’è, che il sesso non è mai stato trattato prima di Freud,forse come sintomo di nevrosi isterica,non è mai stato trattato,se, non fosse che, il termine stesso […]

Read the rest of this entry »

Incantesimo fiorentino

Una sorta di incantesimo ammalia il popolo mazziato e cornuto d’Italia,una malia,un sogno,un illusione,una volonta’ ferrea di credere,credere e ancora credere  che, Renzi,stia facendo qualche cosa,mentre,in barba alla realta’,nulla è cambiato  dall’era Monti-Letta,anzi,cambiato  è cambiato,in peggio.Nonostante tutto, il popolo dei disoccupati sogna,sogna e sorride, al canto delle sirene che lo portera’ al naufragio,inevitabile naufragio,sogna, al […]

Read the rest of this entry »

Un uomo di due anni.

Una signora in America,ma potrebbe essere accaduto da qualsiasi altra parte  del mondo,purtroppo la si vede mentre viene presa a calci e pugni da un delinquente,atterrata piangente, indifesa  in un parco,mentre , ripetutamente percossa,qualcuno riprende la scena,come fosse un entomologo a caccia di farfalle.La scena è disgustosamente ripetitiva,si vede e si intuisce un pubblico che […]

Read the rest of this entry »

Cent’anni per le riforme.

Dopo i trenta   giorni, i mesi, gli anni,ecco spuntare cent’anni per le riforme,se si possono chiamare riforme,chi vivra’,se  vivra’,vedra’.Renzi ,come Penelope, disfa la notte quello che dice di fare ogni giorno.Giorno dopo giorno,mese dopo mese, anno dopo anno,finchè morte, finalmente,per tedio,non ci separi.

Read the rest of this entry »

Odifreddi contro Lucrezio.

Odifreddi,il parassita di Lucrezio ci riprova, con il suo nuovo lavoro su Lucrezio,dal titolo che non ticordo ma, che in ogni caso, non ricorda Lucrezio,pur essendo una traduzione quasi letterale del titolo.Eccolo in televisione, con una”spalla adulatoria”  (gli adulatori sono valletti di prospera fortuna, secondo Epicuro),eccolo parlare,sparlare del poeta,scienziato, Lucrezio  ma, sopratutto filosofo  epicureo,epicureo Odifreddi,di […]

Read the rest of this entry »

Profumo d’oriente.

Nel retrobottega delle massaggiatrici aveva trovato la sua fidanzata cinese,trecentosessantacinque giorni all’anno,per due anni,senza saltare nemmeno una domenica, a Parma.La sua fidanzata cinese gli aveva prosciugato il grosso della sua liquidazione,ed era ancora giovane,il resto della liquidazione, aveva cominciato a spenderlo anni prima, in tutti i centri  massaggio cinesi,della sua citta’.Ingrassato ,con il diabete , […]

Read the rest of this entry »

Jihaddisti.

La chiesa  ha saputo risolvere,nei secoli, la lotta con le sue frange estremiste o eretiche interne,mentre, fra i mussulmani,l’estremismo gode di particolare immunita’,quando non di vero e proprio  appoggio  finanziario da parte degli stati che lo compongono.Questi mussulmani, devono decidere finalmente, con quale   volto desiderano mostrarsi al mondo.L’Europa del medioevo, dopo qualche iniziale crociata, […]

Read the rest of this entry »