Archive for marzo, 2014

1280 Piacenza.

La chiesa ,o fabbrica di San Francesco,posta al lato di piazza Cavalli,venne lungamente osteggiata da altre chiese che celebravano intorno, se non vicine a detta fabbrica.I frati incuranti di queste ostilita’ perseverarono tuttavia,nonstante le proteste, nella costruzione dell’edificio.Allora si usava (siamo alla fine del milletrecento) cintare il luogo che si intendeva dedicare alla chiesa e […]

Read the rest of this entry »

Il vecchio e il tempo.

Renzi incassa i primi colpi di accetta,colpi ben assestati e minaccia l’abbandono,lui, che in fondo è la voce del suo popolo,l’unico popolo a non essere populista.Ma, la squadra del vecchio (leggi Napolitano), ha in mente qualche cosa,deve avere avere altri progetti,in fondo, il ragazzo ha giocato abbastanza allo statista,è andato su e giu’,stretto la mano […]

Read the rest of this entry »

Ludovico Mosconi.

Nella bottega dell’amico Fausto,una mattina,in una, di queste, passate mattine,il signor Casella,affermava che a Milano ,in asta, vi erano due lavori di Ludovico Mosconi,belli?Belli veniva risposto,belli,in asta a quaranta euro,dico a quaranta euro.In questa societa’ ,dove tutto non ha alcun valore,dove, un Bonito Oliva, frulla, un suo inverso vocabolario televisivo e parla, come un qualsiasi […]

Read the rest of this entry »

Faccia di molti sorrisi.

Insomma, l’importante è farlo con il sorriso sulle labbra.Ricordate Monti?Tirava frecciate,battute gelide senza un gemito,un mugolio,un sospiro,e ,Letta?Letta nipote,lo ricordate?Impassibile, determinato,diceva lui,lui ,con tanto di  palle d’acciaio,inox,che palle signori,che palle.Ed eccolo qua,uscito dal cilindro di un mago o,passato per quello di uno stregone,eletto da una quasi maggioranza fai da te.Renzi,Ercolino sempre in piedi,Ercolino, fotte e […]

Read the rest of this entry »

Europa.

Chiunque si mettera’ con la Germania, perdera’, non solo la guerra,ma perdera’ l’Europa  tutta.

Read the rest of this entry »

Letterina di provincia.

E’ finita,è finita l’era dell’albero di cuccagna,è finita,finito quel tempo,dovrete fare i conti con quello che avete in tasca,cioè niente,perchè quel tempo, è finito,finito, per sempre.Cosi’ scriveva un signore su Liberta’,alla pagina delle lettere al Direttore (Gaetano Rizzuto).E’ finito quel tempo,continuava,chi si ricorda piu’ “la lima sorda”?La lima sorda, presso i piacentini è un morboso,sordo […]

Read the rest of this entry »

Antieuropeismo vincente.

Preso atto della vittoria antieuropea in Francia, il nostro capo dello stato, si è limitato a dire:non scherziamo, l’unita’ d’Europa è una garanzia per la pace,la pace(ha continuato) non viene regalata, è una conquista”.Scusi Signor Presidente,la Germania,quella che settant’anni fa, ha compiuto il genocidio delle fosse Ardeatine,non ha cambiato una virgola del suo codice di […]

Read the rest of this entry »

Occhio alla penna.

Soltanto dopo molto,tanto, tempo ,si accorse che la sua acuminata penna colpiva i bersagli,li distruggeva ad uno ad uno,come al tiro a segno.Sparava e colpiva,scriveva e abbatteva,abbatteva,insperatamente,quasi senza farci piu’ caso.Di carattere iroso  si lasciava trascinare in tutte le beghe della cittadina,cittadina che poi era, come  parte di una grande metropoli, quartiere, gruppo di strade, […]

Read the rest of this entry »

Ancora Napolitano.

Sia detto senza animosita’,Napolitano non puo’ e non deve credere di essere la risposta all’Europa e all’Italia.Napolitano non solo non è, la risposta verso una qualsiasi mediazione    ma,provochera’  ancora  divisioni,profonde lacerazioni nazionali ed internazionali,privo come è, di un qualsiasi “concetto di realta’”.Pervicace espressione di  ottuso immobilismo di potere,fuori dalla costituzione.Non basta essere rieletti,ci vuole qualcosa […]

Read the rest of this entry »

Europa bella.

Che pacchia l’Europa ,che pacchia,una vera pacchia per Barroso,Herman Van Rompuy,Merkel,Renzi,Napolitano, ministri e  onorevoli parlamentari di questa appendicite d’Europa.Appendicite,avete letto proprio bene,appendicite  che puo’ precipitare in peritonite acuta da un momento all’altro,da un momento all’altro.L’Europa di Napolitano e  Van Rompuy , mica quella che viviamo noi,quelli si’ che si vivono una bella Europa,altro che la […]

Read the rest of this entry »