Archive for febbraio, 2014

Confalonieri.

Nel 1272 Gregorio X,passando a Orvieto,dove costituito haveva Pretore Giacomo Confalonieri Piacentino (che forse fu il padre,o’ lo zio di San Corrado) vi hebbe a’ dimorare quasi un anno.

Read the rest of this entry »

Eremo di Camaldoli.

1272 Vivevano in questi giorni i Frati dell’Eremo di Camaldoli con tanto rigore,& asprezza,che digiunando continuamente,secondo il loro primiero instituto,quattro di’ della settimana nell’estate,e cinque nel verno,altro non mangiavano,che pane,e bevevano sol’acqua,nè pur gustavano vino nelle Domeniche dell’Avvento,e della Quaresima;onde avveniva,che alcuni di essi per la lor debole complessione non potendosi reggere a tanta austerita’ […]

Read the rest of this entry »

Il Minotauro.

La testa,le labbra che Milena aveva baciato e ancora baciato mille e mille volte si era fatta scura,smagrita, come quella di un Minotauro,i suoi capelli neri e ricci,il naso pronunciato e ossuto, sopra  denti bianchi, che sporgevano dalle labbra carnose,dove ora i capelli, erano  incollati di madido sudore che un cancro, gli procurava nella lenta,dolorosa, […]

Read the rest of this entry »

Il mago di Oz.

Chi l’avrebbe detto?Bastava un tipo giovane,giovane come un vecchio dirigente della  UPIM,per far marciare l’Italia,almeno cosi’ dicono,sorridono,tutti questi nuovi ministri e ministre,tutti,Napolitano compreso,sorridono ,con i loro vestitini accesi,il pancione di vita vissuta in casa,in casa, con un compagno,un marito.Sono donne e uomini di tutti i giorni,salvo Alfano,uomini e donne che abitano nei condomini,nelle villette di […]

Read the rest of this entry »

Ragazzi al governo.

L’ultima gita studentesca, approdata al Quirinale, è stata presa in forze da Giorgio Napolitano quale forza di governo.Il Presidente della Repubblica, non sapendo piu’ come fare per tirare a campare, si è messo ad arruolare anche gli studenti in visita al suo Palazzo romano.C’è chi afferma che, questi visitatori faranno meglio di un qualsiasi professionista […]

Read the rest of this entry »

Die Zauberflote.

Mentre in Ucraina vengono massacrati coloro che protestano,e, in Italia, lo stato partorisce il suo topolino governativo al servizio di un assente Europa,in mezzo al sangue ed al solito tran tran di sciagurate scelte,suicidi e campane a morto,ci viene in mente il:Die Zauberflote di Mozart , paradisiaco compositore.Composto nel 1791,e nel 91 ,Mozart scrisse un […]

Read the rest of this entry »

Italiani,terroristi.

A proposito dei due fucilieri tenuti in ostaggio in India,mi pare che un autorita’ del luogo, di cui non ricordo nè il grado nè il nome,ci ha apostrofato in malo modo, perchè una piccola nazione come l’Italia, non deve permettersi di rivendicare una qualsiasi ingiustizia verso una grande nazione.Rivendicare ,noi piccoli,minuscoli “terroristi” italiani,pretendere noi attenzione, […]

Read the rest of this entry »

Il gioco.

Sabato sera , Febbraio,in un paesino sperduto fra le lanche del Po,un gazebo veniva montato davanti alla porta della piccola grigia chiesa, dedicata a San Francesco.Quasi impediva l’ingresso ,quel gazebo bianco, ai devoti che s’affrettavano sull’asfalto scuro,bagnato di fresca pioggia, alla Messa delle 17.Si raccoglievano firme contro il gioco d’azzardo,si’ proprio quello diffuso nei bar […]

Read the rest of this entry »

Luxuria.

Luxuria non l’arresta piu’ nessuno dalle nostre parti e allora si va a fare arrestare e rilasciare  in Russia,un arresto che sa molto di mossa pubblicita’ piu’ che di diritti civili.Rimaniamo sempre del parere che, i diritti civili sarebbero meglio manifestarli nei paesi islamici,dove questi “eroi” o, eroine di civilta’ come Luxuria ,si guardano bene […]

Read the rest of this entry »

1187 ,Papa Urbano.

Papa Urbano,nel1187 trovandosi in Verona il 12 di Marzo previlegio’ l’Abate e monaci di San Salvatore di Trebbia(o’ dir si voglia oggi di Quartazzola),previlegio’ dunque il luogo in cui venne fondata la chiesa col detto Monasterio,& ogni sua pertinenza;il Ponte di Trebbia,la pescagione dello stesso fiume dal luogo di Gosolengo fin’ al detto ponte,li due […]

Read the rest of this entry »