Archive for novembre, 2012

Monti-Abbas

Il riconoscimento,come osservatore all’ONU, dello stato Palestinese di Abbas,è un gesto sorprendente da parte del presidente del consiglio Monti,governo tecnico che affonda decisamente nel politico, privo delle necessarie  riflessioni con un voto emotivo e superficiale.E’ certamente un errore da parte del governo Italiano questa risoluzione,si doveva lavorare su di una diversa  ,per una diversa rappresentanza […]

Read the rest of this entry »

Una questione di lana caprina.

Tutta l’arte è contemporanea,o sedicente contemporanea,(che è del medesimo tempo-che vive nel periodo di un tempo di un fatto di un opera,di una persona),mentre la critica dell’oggi tende a stravolgere il concetto di contemporaneo sterilizzando l’ arte stessa.Rendendo,questo concetto, incompleto,svuotandolo di una qualsiasi idea di contemporaneita’,impoverendolo,riducendolo a, piccola parte .Tutto è contemporaneo,ma per groppuscoli critici […]

Read the rest of this entry »

In morte di Federico secondo,1251.

Lo storico dopo aver dato notizia della Badessa di San Siro,nella citta’ di Piacenza,morta il 30 Aprile 1266 Adalasia Confalonieri,che il Campi e molti altri scrittori chiamano Beata.Passa alla morte di Federico secondo,definito intelligente,amante delle lettere, e con un forte sentimento di giustizia,ma poco religioso dandone,improvvisamente, un ritratto ben diverso,quando scrive”;per la sua crudelta’ venne […]

Read the rest of this entry »

Come onorare Monti.

Anche il cielo si accanisce sull’Ilva di Taranto,con fulmini e tempeste,la gente trema, sconsolata, disoccupata,disperata, in mezzo allo squallore e alla rovina, mentre l’Italia,l’Italia va,o crede di voler  andare.Angosciata,senza lavoro,senza sapere dove andare, ne’ che fare,terrorizzata dal domani, e si domanda se un domani ci sara’,tormentata dall’ oggi,dal ieri,dal sempre.Scompaiono gli ospedali,i malati muoiono soli, […]

Read the rest of this entry »

Il Conte Pietro Dal Verme e Calendasco.

1822 muore in Parma il Conte Pietro Dal-Verme, figlio del fu Conte Antonio,muore il 6 Novembre alle due e mezza della mattina.Era stato insignito dal titolo di Commendatore dell’Ordine Gerolosomitano,Commendatore dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio,Ciambellano, Consigliere di Stato, Governatore dei Palazzi Ducali ,e  Capitano della Guardia Ducale degli Alabardieri.Poeta, furono stampate sue opere dalla Ducal […]

Read the rest of this entry »

453 morte di Attila.

Attila,non ando’ molto,che tolta per moglie,oltre l’altre molte,che haveva,una bellissima giovane,e imbriacatosi la stessa sera delle nozze,conciosiachè la barca troppo carica era,nè poteva reggere il peso proruppe l’infelice Pagano in un vomito cotanto impetuoso,mentre giaceva con la novella sposa,che non pure il cibo,e’l vino,ma l’anima stessa,essendo tutto imbrattato di sangue,che gli usci’ dal naso,mando’ fuori […]

Read the rest of this entry »

Monia Sogni:destroyng myself.

Un poeta scrisse:”come vedere i propri nervi proiettati sullo schermo”.Cosi’ sono queste immagini,radiografie,foto commentate nel segno, luminoso,interno esterno,destrutturate,solcate,scritte,graffiate.Un vissuto esasperato del dentro che si fa fuori e vive,fatto di nervi, ossa,pulsioni innervate,ghirigoro della mente soppraffatta e tesa.Donne scorticate e deformate,Veroniche laiche,testimoni di natura complicata e spraffatta,misteriosa,insonne,emarginata,violenta,stuprata.Immagini del sè spogliato di ogni esteriore bellezza che finge […]

Read the rest of this entry »

Giorgio Napolitano-Mario Monti.

Mario Monti non puo’ competere,non puo’ essere eletto,lo giura,Giorgio Napolitano,Mario Monti è senatore a vita,è primo ministro a vita,è timoniere a vita.Resistente,inossidabile, ad ogni tendenza anche futura di voto,resistente,ad ogni volonta’ popolare,democratica,blindato,murato,incombente,insomma,inamovibile.Nessuno si permetta di esprime un giudizio sul suo operare,sulle sue scelte,verso gli opportuni indirizzi che un uomo simile puo’ indicare,suggerire,imporre.Che gli onorevoli peones […]

Read the rest of this entry »

Piacenza,San Giovanni in canale 1593.

“Noi dobbiamo ritornare ancora a tenere discorso sgraziatamente della ignoranza in cui gemevasi tuttora intorno alle credenza delle stregherie ed in incantesimi,e di novelle vittime innocenti di quella deplorabile cecita’,narrando con un nostro Cronista”che gli 11 Agosto 1593 nove donne vennero abbruciate in Santo Giovanni,e sette frustate per la Citta’ “,accusate dei delitti superiormente indicati.E […]

Read the rest of this entry »

Silvio Berlusconi.

E’ davvero curioso,inusuale,che, un vivente:Silvio Berlusconi sostenga il suo becchino, Mario Monti,è davvero inusuale sorprendente che, un vivente, appoggi non uno,ma diversi addetti ai servizi politici cimiteriali in veste di  affossatori, che, metodicamente da un anno, gettano palate di terra sulla sua persona, e, questa persona, assista ancora viva,ora lodando o chiedendo pieta’, ora imprecando,come […]

Read the rest of this entry »